Corso di disegno e pittura con Patrizia Nicolini

Corsi di disegno e pittura per bambini e adulti
con Patrizia Nicolini
da mercoledi’ 17 ottobre 2018

TUTTI I MERCOLEDI’
– dalle ore16.30 alle ore 17.30 per i bambini
– dalle ore 19.00 alle ore 21.00 per gli adulti

presso PORTO BURCI contrà dei Burci 27, Vicenza

 

CORSO PER BAMBINI (5-13 anni)
Giocare con l’ arte

Ciascun incontro, della durata di 1 ora, attraverso il gioco, vuole avvicinare i bambini all’arte divertendosi, manipolando, toccando, tagliando, facendo.

OBIETTIVI:

  • Sviluppo di potenzialità di carattere relazionale, espressivo e ludico/creativo;
  • Stimolo della presa di coscienza dei propri bisogni e capacita’;
  • Stimolo della partecipazione all’interno del gruppo attrezzando il soggetto all’autonomia e alla capacita’ critica;
  • Educare i ragazzi alla conoscenza di realtà appartenenti al passato o di mondi fantastici;

Il corso si sviluppa prendendo spunto da opere della storia dell’arte che meglio si prestano ad esprimere le emozioni dei più piccoli attraverso forme e colori.
Stimolando l’ espressione e la fantasia attraverso le opere di Grandi Maestri gli allievi vengono accompagnati individualmente secondo le proprie capacità ed interessi.

Materiale necessario: colori a tempera (giallo, blu, rosso, verde, nero, bianco), pennelli piatti: n°4 e n°6, matita, gomma, temperino, colla, forbici, righello, colori a cera, colori a matita, pennarelli, album da disegno, ruvido o liscio, album di cartoncini colorati, grembiule.

 

CORSO PER ADULTI

Il corso e’ aperto a tutti, sia esordienti che persone con esperienza nel campo artistico. Ogni incontro dura 2 ore.

Nel corso verranno toccate le seguenti tematiche:

  • la forma;
  • la linea di contorno;
  • la semplificazione della forma (sintetizzare la forma significa semplificarla scoprendo le linee immaginarie che la costituiscono);
  • le proporzioni, cioè i rapporti che esistono tra le diverse parti che compongono gli oggetti;
  • il tratteggio;
  • Il volume: il chiaroscuro (luce e ombra).

Si inizierà con lo studio  di alcune nature morte con oggetti o frutti  per poi passare allo studio del paesaggio e della figura umana. Si lavorerà osservando, interpretando disegni fatti da Artisti di ogni epoca per poi passare al disegno dal vero.

Verranno usate diverse tecniche e strumenti di disegno…

  • le matite, che consentono di disegnare in nero e grigio;
  • il carboncino;
  • la sanguigna;
  • i pastelli, (i pastelli cretosi, i pastelli a cera o ad olio);
  • l’inchiostro.

…e nella pittura

  • i colori a tempera o acrilici;
  • i colori a olio.

I temi che si affronteranno saranno:

  • le nature morte;
  • il paesaggio;
  • l’ambiente
  • la figura e il ritratto.

Si compirà un breve percorso attraverso le opere di alcuni artisti per cogliere i diversi atteggiamenti con cui si sono posti di fronte a questi soggetti.

Partendo dalla rappresentazione di una natura morta, di un paesaggio o di un ambiente si arriverà a sperimentare, inventare ed interpretare, per cogliere il valore espressivo del colore.

Materiale per il disegno: matite morbide (2B, 4b, 6B), matite colorate, temperino, gomma bianca morbida per non sporcare il foglio (gomma pane), inchiostro, pennino, pennello e un barattolo per l’acqua, penna a biro, pennarelli, sanguigna l'(exè un impasto di argilla ferruginosa color rosso mattone confezionata in stecche o matite), carboncino pressato (è una stecca di carbone in polvere pressato o carboncino matita), pastelli cretosi o a cera o a olio, carta ruvida e liscia, fissativo o lacca per capelli, taglierino .
Materiale per tempera o acrilico: Cartoncino o cartone bianco, Colori a tempera o acrilici (giallo cromo e ocra giallo – rosso vermiglio e rosso Magenta -blu oltremare e blu di prussia – verde smeraldo – terra di Siena bruciata – nero -bianco), i pennelli (i più adatti sono di pelo di bue, hanno setole piatte, corte e dure, per poter stendere in modo uniforme il colore di impasto denso; sono sufficienti i numeri, 2. 6, 10), la tavolozza di laminato plasticoo in alternativa un piatto, stracci o carta per pulizia, un contenitore di vetro per l’acqua, matita morbida (2B, 4B) e gomma.
Materiale per  colori a olio: Cartone telato da cm. 30×40 cm, Colori (giallo di cadmio – giallo limone – rosso vermiglio – rosso carminio – terra di Siena bruciata – blu di Prussia – blu oltremare – verde -nero – bianco), pennelli (sono di setola a punta quadrata piatta a lingua di gatto; possono essere scelti tra i numeri 4, 6, 8, 12, 16. Dopo ogni giornata devono essere puliti con acquaragia e poi ben lavati con il sapone), spatole (sono palette di acciaio, sottili e flessibili; possono essere usate per stendere il colore
o per raschiarlo dalla tela), tavolozza di legno o di carta, 3 contenitori di vetro, Olio di lino, Solventi (acquaragia e trementina: servono per pulire i pennelli, ma possono essere usati per stemperare il colore), stracci e carta per pulizie, matita morbida e gomma.

Contatto Rapido

Officina Tribale è a tuo completo servizio, saremo contentissimi di darti una mano!

Messaggio

Sedi

Polo Giovani B55

Contrà Barche 55, 36100 Vicenza

Indicazioni

Centro Giovanile Tecchio

Viale San Lazzaro, 112, 36100 Vicenza

Indicazioni

Porto Burci

Contrà dei Burci, 27, 36100 Vicenza

Indicazioni

officina tribale logo
Officina Tribale Associazione Sportivo Dilettantistica
C.F. 95127070241
Privacy Policy | Cookie Policy

pur sang logo
Sito creato da Pur Sang Advertising
– Qualità nella Comunicazione –