Categoria: News

HAKA! E Le Danze Maori: ciclo di incontri esperienziali a febbraio

OFFICINA TRIBALE ORGANIZZA UN CICLO DI 5 INCONTRI ESPERIENZIALI

SULL’HAKA! E LE DANZE MAORI
CON SAM MANAWA E DEACON PERETO

VENERDI’ SERA ORE 20.00/22.00 con il seguente calendario
01 febbraio HAKA!
8 febbraio HAKA!
15 febrbaio HAKA!
22 febbraio APPROFONDIMENTO CANTI E DANZE MAORI
01 marzo APPROFONDIMENTO CANTI E DANZE MAORI

I PRIMI 3 INCONTRI SARANNO DEDICATI ALL’HAKA!
GLI ULTIMI 2 INCONTRI ad approfondire le DANZE MAORI E I CANTI.
***POSSILITA’ DI PARTCIPARE AI 3 INCONTRI SULL’HAKA o ALL’INTERO PACCHETTO DI 5 INCONTRI.

GLI INCONTRI SI TERRANNO PRESSO IL CENTRO GIOVANILE TECCHIO Viale San Lazzaro 112. Vicenza

ISCRIZIONE ENTRO IL 25 GENNAIO. POSTI LIMITATI!

I PRIMI TRE INCONTRI, saranno dedicati in modo quasi esclusivo alla danza Haka, La “Ka Mate Ka Mate” famosa per essere stata portata nel mondo dalla squadra di rugby .
Faremo esercizi per la voce e il direzionamento dell’intenzione.
Tirar fuori la propria natura guerriera (maschile e femminile) e quella pacifica,
Lavoro sulle proprie radici, per onorare chi è venuto prima e prendere consapevolezza della forza spirituale dei nostri antenati
apprendimento del testo in lingua Maori con relativo significato
Studio della gestualità tribale nel gruppo –ruolo maschile e femminile. Le espressioni facciali legate alla gestualità maori.
Leadership e responsabilità di un gruppo.
GLI ULTIMI 2 INCONTRI, inizieremo ad approcciare le action song (waiata a-ringa) per imparare un linguaggio corporeo più dolce. Canzoni e movimenti in cui trasmettere sentimenti di gioia e il piacere di stare insieme. La gioia nella voce, come fare. Imparare i movimenti e tenere il ritmo di gruppo. Molta pratica e divertimento.

LA PRATICA E’ CONDOTTA DA:
Sam Manawa, nata a Hamilton, in Nuova Zelanda, appartiene alla tribù Waikato Tainui della famiglia reale e alla tribù Aotea – Taranaki. Vive e lavora in Italia.
Manawa in lingua Maori significa cuore, luogo degli affetti. La parola è composta da “Mana” che si riferisce al potere spirituale di ciascuno di noi e “Wa” che significa spazio e tempo definiti.
Mantenendo il contatto con il suo Whakapapa (genealogia) ha approfondito la sua cultura studiando con Erena Rangimarie Rere Omaki, sua cugina, attraverso viaggi e seminari da 17 anni. Si è specializzata sul lavoro del corpo attraverso il massaggio. Con Atarangi Muru in Nuova Zelanda ha approfondito la conoscenza dei due principali metodi del Maori Healing, Miri-Miri e Romi-Romi. Pratica varie tipologie di massaggi e cerimonie per la persona. Porta con sé gli elementi legati alla terra di appartenenza: acqua e fuoco, uniti a pace e resistenza.

Deacon Pereto, nato a Gisborne, in Nuova Zelanda appartiene alla tribù Ngati Porou.
Deacon è Maori haka instructor, ha praticato in Nuova Zelanda nel Maori cultural group di Manurewa Auckland, con il supporto e l’amore della nonna paterna che lo ha sempre incoraggiato-Consapevole delle sue conoscenze e con il massimo rispetto per il suo popolo (tangata whenua) ci tiene a far lavorare il gruppo con passione, forza, dignità e lealtà.
il suo obiettivo nell’insegnare l’haka è che il gruppo funzioni all’unisono in un respiro unico,come una tribù.

 

American Tribal style® bellydance corsi settimanali, intensivi menisli, workshop, eventi.
con Paola Mayadance (insegnante certificata FCBD® siter studio)
CORSO SETTIMANALE
TUTTI I LUNEDI’ ore 20.00/21.30 livello open
da ottore a giugno.
 ATS® INTENSIVO mesile  4ore di lezione il SABATO ore 14.00/18.00
CALENDARIO INCONTRI:
-sabato 24 novembre ore 14/18
-sabato 15 dicembre ore 14/18
– sabato 12 gennaio ore 14/18
– sabato 16 febbraio ore 14/18
– sabato 16 marzo ore 14/18
Workshop mensili presso PORTO BURCI contrà Burci 27 Vicenza
 
PRENOTA LA TUA LEZIONE AL 373.7737882 – www.officinatribale.com/contatti
BENEFICI DELL’ATS®
Questa danza è rivolta a tutte le donne di tutte le età. Nessuna abilità richiesta.
Il movimento è completo, aumenta la consapevolezza, l’elasticità, la coordinazione, l’autostima e l’accettazione del proprio corpo. Il lavoro arriva anche ad essere intensivo senza mai forzare.
Balla che ti passa! E’ proprio vero!
La danza ci fa star bene non solo a livello fisico, ma anche emotivo ed energetico in più, nella nostra pratica, l’interazione delle donne nella tribe, favorisce l’amicizia e la sorellanza.
 
Cos’è L’ American Tribal style® ?
L’ American Tribal style® (ATS®) è uno stile americano creato negli anni ’80 da Carolena Nericcio direttrice della compagnia FatChanceBellydance® (www.fcbd.com). E’ una danza etnica fantasy, sempre improvvisata e prende ispirazione dalle danze folcloristiche del Nord Africa, Spagna e India. Anche se è una danza moderna, la sensazione è antica: dalla disposizione a cerchio delle danzatrici, ai costumi alle musiche all’uso dei cimbali (Zils) e sopratutto per il carattere tribale dell’interazione tra le danzatrici. E’ sempre improvvisata e le danzatrici si muovono in sincronia, grazie all’eye-contact e ai movimenti codificati (format internazionale FCBD® ), che fanno di questa danza un linguaggio universale. L’ATS® è danzata in tutto il mondo, ci dà la libertà di muoverci e creare nuove connessioni nello spirito della condivisione e della sorellanza.
 
L’INSEGNANTE
PAOLA MAYADANCE danzatrice insegnante e coreografa, ha dedicato la sua vita alla danza, al viaggio e alla ricerca. Oggi si dedica alla diffusione dell’ATS® e delle danze con filosofia tribale, Il suo obiettivo è andare alla radice del movimento. Vive a Vicenza e organizza con l’associazione OFFICINA TRIBALE: corsi, workshop, seminari, eventi, performance. Aperta a collaborazioni il suo motto è: ‘la danza è il viaggio’ e ‘liberi di muoversi e creare connessioni’

TRIBAL FUSION con CATERINA GRIMANI

TRIBAL FUSION ciclo di incontri con CATERINA GRIMANI

TRIBAL FUSION la forza dell’espressività profonda.
Caterina Grimani (Ancona), una delle fusioniste emergenti in Italia, per la prima volta a Vicenza.

Propone un percorso formativo sulla TRIBAL FUSION unendo la tecnina, l’approccio energetico/olistico, l’intrepretazione e l’emozione.

Gli incontri si svolgono di DOMENICA ore 10.30-15.00 presso PORTO BURCI

CALENDARIO INCONTRI 2019:

  • DOMENICA 24 FEBBRAIO: MINIMALIST: MOBILITY THROUGH IMMOBILITY – MINIMALISTA: MODILITA’ ATTRAVERSO L’IMMOBILITA’

Spesso nella danza si tende a strafare per paura di non essere ‘abbastanza’ performativi, a chi non è mai successo? Accade che dal momento in cui si sale on stage ci prende quell’”ansia da prestazione” che si rischia di esagerare sporcando e sovrapponendo i movimenti, alterando così il messaggio che vogliamo dare al nostro pubblico e che era così forte e chiaro al momento della crazione!
In questa lezione si lavora di ‘pulizia’ per prendere consapevolezza di tutti quei micromovimenti che sporcano il gesto e in una spazio molto ridotto si approfondisce il lavoro di pulizia, ordine, precisione, tecnica e ascolto.
Si smantellano le sovrastrutture valorizzando l’Essenzialità del gesto: semplice e curato nei minimi dettagli.
Combinazione finale che unirà studio e sprimentazione in una coreografia.

  • DOMENICA 24 MARZO: 1000WAYS/1000 MODI…inizia il divertimento!
    Cerchi, ondulazioni, quadratini, slides, otto…la tecnica di base la conosciamo, ora prendiamo queste figure ed iniziamo a giocare, perchè ci sono 1000 modi per presentare lo stesso movimento in maniera personale e creativa. In questa lezione studieremo come poter utilizzare tutte le variabili di corpo/tempo/spazio/forza e ci divertiremo a comporre e scomporre i nostri ‘comfort moviments’ in maniera originale. Combinazione finale che racchiude il lavoro svolto.

I WORKSHOP sono LIVELLO OPEN rivolti a danzatrici con una base di tecnica tribal fusion oppure Orientale. Al momento dell’scrizione è necessario versare il contributo associativo. I posti sono limitati.

 

Livello open. Per dettagli e info CONTATTATECI!

Corso di disegno e pittura con Patrizia Nicolini

Corsi di disegno e pittura per bambini e adulti
con Patrizia Nicolini
TUTTI I MERCOLEDI’
– dalle ore16.30 alle ore 17.30 per i bambini
– dalle ore 19.00 alle ore 21.00 per gli adulti

presso PORTO BURCI contrà dei Burci 27, Vicenza

 CORSO PER BAMBINI (5-13 anni)
Giocare con l’ arte

Ciascun incontro, della durata di 1 ora, attraverso il gioco, vuole avvicinare i bambini all’arte divertendosi, manipolando, toccando, tagliando, facendo.

OBIETTIVI:

  • Sviluppo di potenzialità di carattere relazionale, espressivo e ludico/creativo;
  • Stimolo della presa di coscienza dei propri bisogni e capacita’;
  • Stimolo della partecipazione all’interno del gruppo attrezzando il soggetto all’autonomia e alla capacita’ critica;
  • Educare i ragazzi alla conoscenza di realtà appartenenti al passato o di mondi fantastici;

Il corso si sviluppa prendendo spunto da opere della storia dell’arte che meglio si prestano ad esprimere le emozioni dei più piccoli attraverso forme e colori.
Stimolando l’ espressione e la fantasia attraverso le opere di Grandi Maestri gli allievi vengono accompagnati individualmente secondo le proprie capacità ed interessi.

Materiale necessario: colori a tempera (giallo, blu, rosso, verde, nero, bianco), pennelli piatti: n°4 e n°6, matita, gomma, temperino, colla, forbici, righello, colori a cera, colori a matita, pennarelli, album da disegno, ruvido o liscio, album di cartoncini colorati, grembiule.

 

CORSO PER ADULTI

Il corso e’ aperto a tutti, sia esordienti che persone con esperienza nel campo artistico. Ogni incontro dura 2 ore.

Nel corso verranno toccate le seguenti tematiche:

  • la forma;
  • la linea di contorno;
  • la semplificazione della forma (sintetizzare la forma significa semplificarla scoprendo le linee immaginarie che la costituiscono);
  • le proporzioni, cioè i rapporti che esistono tra le diverse parti che compongono gli oggetti;
  • il tratteggio;
  • Il volume: il chiaroscuro (luce e ombra).

Si inizierà con lo studio  di alcune nature morte con oggetti o frutti  per poi passare allo studio del paesaggio e della figura umana. Si lavorerà osservando, interpretando disegni fatti da Artisti di ogni epoca per poi passare al disegno dal vero.

Verranno usate diverse tecniche e strumenti di disegno…

  • le matite, che consentono di disegnare in nero e grigio;
  • il carboncino;
  • la sanguigna;
  • i pastelli, (i pastelli cretosi, i pastelli a cera o ad olio);
  • l’inchiostro.

…e nella pittura

  • i colori a tempera o acrilici;
  • i colori a olio.

I temi che si affronteranno saranno:

  • le nature morte;
  • il paesaggio;
  • l’ambiente
  • la figura e il ritratto.

Si compirà un breve percorso attraverso le opere di alcuni artisti per cogliere i diversi atteggiamenti con cui si sono posti di fronte a questi soggetti.

Partendo dalla rappresentazione di una natura morta, di un paesaggio o di un ambiente si arriverà a sperimentare, inventare ed interpretare, per cogliere il valore espressivo del colore.

Materiale per il disegno: matite morbide (2B, 4b, 6B), matite colorate, temperino, gomma bianca morbida per non sporcare il foglio (gomma pane), inchiostro, pennino, pennello e un barattolo per l’acqua, penna a biro, pennarelli, sanguigna l'(exè un impasto di argilla ferruginosa color rosso mattone confezionata in stecche o matite), carboncino pressato (è una stecca di carbone in polvere pressato o carboncino matita), pastelli cretosi o a cera o a olio, carta ruvida e liscia, fissativo o lacca per capelli, taglierino .
Materiale per tempera o acrilico: Cartoncino o cartone bianco, Colori a tempera o acrilici (giallo cromo e ocra giallo – rosso vermiglio e rosso Magenta -blu oltremare e blu di prussia – verde smeraldo – terra di Siena bruciata – nero -bianco), i pennelli (i più adatti sono di pelo di bue, hanno setole piatte, corte e dure, per poter stendere in modo uniforme il colore di impasto denso; sono sufficienti i numeri, 2. 6, 10), la tavolozza di laminato plasticoo in alternativa un piatto, stracci o carta per pulizia, un contenitore di vetro per l’acqua, matita morbida (2B, 4B) e gomma.
Materiale per  colori a olio: Cartone telato da cm. 30×40 cm, Colori (giallo di cadmio – giallo limone – rosso vermiglio – rosso carminio – terra di Siena bruciata – blu di Prussia – blu oltremare – verde -nero – bianco), pennelli (sono di setola a punta quadrata piatta a lingua di gatto; possono essere scelti tra i numeri 4, 6, 8, 12, 16. Dopo ogni giornata devono essere puliti con acquaragia e poi ben lavati con il sapone), spatole (sono palette di acciaio, sottili e flessibili; possono essere usate per stendere il colore
o per raschiarlo dalla tela), tavolozza di legno o di carta, 3 contenitori di vetro, Olio di lino, Solventi (acquaragia e trementina: servono per pulire i pennelli, ma possono essere usati per stemperare il colore), stracci e carta per pulizie, matita morbida e gomma.

Officina Tribale in collaborazione con i maestri tantrici Paolo Proietti e Laura Nalin organizza un ciclo di incontri tematici ed esperienziali sul TANTRA a Vicenza.

“Realizzazione significa entrare nella Terra Pura con il corpo fisico”
CALENDARIO INCONTRI 2019 E TEMI:
DOMENICA 03.02, 07.04. ORARIO 10,00/15,00.

Ogni incontro prevede un warm up, una lezione teorico-pratica (filosofia, fisiologia, studio di asana e pranayama). Mantra (secondo il giorno e il tema). Pratiche a coppie. Rilassamento. Pausa pranzo.

  • 03 FEBBRAIO 2019 – “LA SPIRALE CREATIVA” – Movimento Naturale e Tecniche di Massaggio a coppie. Impareremo ad utilizzare le due forze che ci permettono di muoverci in maniera naturale: la gravità e la spirale. Studio di Matsyendrasana (posizione per lo scioglimento delle tensioni della zona delle anche e del bacino). Meditazione a Coppia e in Gruppo.
  • 07 APRILE – “IL POTERE DEL SERPENTE” – Percezione e utilizzazione delle Energie Sottili (ciò che in India viene chiamato Prana, in Giappone Ki e in Cina Ch’i). Esercizi di sensibilizzazione delle mani, delle braccia, della colonna Vertebrale. Introduzione allo studio dei Chakra. Cos’è e come si utilizza la visualizzazione nel Tantra. Studio di Bujangasana, o Postura del Cobra (Posizione per lo scioglimento dei blocchi della colonna vertebrale).Meditazione a Coppia e in Gruppo.
  • data da definire 2019 – “IL RITO D’AMORE” – Le cinque fasi del rito sessuale. Pratica di una Sequenza secondo il principio delle cinque fasi. La respirazione paradossale. Elementi di Danza/coreografie a coppia e in Gruppo. Studio di Mandukasana, o posizione della Rana. Meditazione a Coppia e in Gruppo.

Il TANTRA ci insegna che è attraverso il nostro corpo che possiamo sperimentare gli stati di beatitudine (ananda) che ci portano a vivere costantemente felici. Una coppia che si ama sperimenta naturalmente la gioia dell’innamoramento, praticare Tantra vuol dire prepararsi a mantenere e ad aumentare questa gioia…
Laura e Paolo sono una coppia tantrica nella vita, insegnanti di Yoga, artisti completi e autori di varie pubblicazioni tra le quali il libro sulla coppia e il mito delle Mahavidya “Estasi e Conoscenza” (Edizioni Aldenia, 2017).

RICHIESTA QUOTA DI PARTECIPAZIONE
SOLO SU PRENOTAZIONE!

GLI INSEGNANTI:
PAOLO PROIETTI
danzatore, Maestro d’armi e insegnante di Yoga. Yoga Great Grand Master designato da Yoga Alliance (Italia) e Yoga Alliance International (Australia), Maestro esperto CSEN, Insegnante a norma UNI associato alla YANI, pratica Yoga e Arti Marziali orientali dl 1974, In collaborazione con Chiara Mancini dirige il Corso di formazione insegnanti Citra Yoga di Padova. Insieme alla sua compagna,Laura Nalin, conduce workshop e master class di Natya Yoga e movimento naturale in Veneto, Liguria, Lazio e Toscana Dal 1979 al 2011 ha lavorato come attore, danzatore e maestro d’armi in teatro, cinema e televisione, Oltre che in Italia ha lavorato negli Usa, in Francia, Olanda, Irlanda, Grecia, Turchia, Egitto, Cina, Thailandia, Singapore prendendo parte, tra le altre, a produzioni del Teatro dell’Opera di Roma, del Teatro alla Scala di Milano, del BAM di New York, della BillT.Jones& Art Zane Company e di Spoleto Festival. È autore di manuali e saggi sullo Yoga,la filosofia orientale e il Movimento naturale.

Pubblicazioni:
Tantra, la Via del Sesso
Hathayoga, la lingua perduta dei Veggenti-
Vestita di Sole
I Quaderni di Citra Yoga: Shirshasana
Water’sDwellingPlace
Lo Yoga nella tradizione dell’Advaita Vedanta
La Danza degli Dei
La Dimora dell’Acqua
Il Segreto della Spada
Kundalini, la Dea Sdegnosa

LAURA NALIN, danzatrice e insegnante di Yoga

Insegno Yoga Classico dal 2004 anno nel quale ho ottenuto il diploma della PACY (Pan American Commission for Yoga) presso l’Istituto di Yoga Clàssico, Cristina Lòpez a Campo Grande MS, Brasile.
Ho seguito master e corsi di specializzazione in: “Stimulazione Neuronale” (MaõssemFronteiras), Yoga e gravidanza, Mantra, Yoga terapia, Mudra e Bandha, e presso Ananda Yoga di Assisi.Dal 2010 studia Tantra Yoga con Paolo Proietti.

Dal 2012 danzatrice di Bharatanatyam (danza tradizionale del sud dell’India), grazie agli insegnamenti di ArmelleChoquard a Aix en Provence, Francia, e secondo la tradizione di SuchetaChapekar (Pune, India).
Collaboro con Paolo Proietti e Chiara Mancini nella conduzione del Corso di Formazione per Insegnanti di Yoga “Citra” a Padova, promosso dall’Associazione Madreterra.
Con il mio compagno Paolo Proietti, conduco il corso di Formazione per Insegnanti di Yoga a La Spezia e i corsi di Formazione continua di Tantra Yoga a Padova, Bassano, ed altri workshops occasionali in Italia e all’estero.
Dal 2016 sono registrata da Yoga Alliance International come Insegnante Yoga Esperta (ERYT 1500 ore).
Pittrice e co-autrice del libro di Yoga “Estasi e Conoscenza” (Ed. Aldenia-uscita dicembre 2017), con Paolo Proietti.

DRUM&DANCE CIRCLE incontri mensili con Dante Calore e Paola Maya

Officina Tribale propone un ciclo di incontri mensili il sabato pomeriggio, dedicati all’incontro tra percussioni e danza tribale.

  SABATO 23 FEBBRAIO
dalle ore 15.30 alle ore 18.30
presso Centro giovanile Tecchio –  Vicenza (vedi mappa)

Attraverso il suono ancestrale dei tamburi e il movimento della danza tribale entriamo in connessione con la nostra energia vitale liberandoci dallo stress e dalle tensioni quotidiane.

L’obiettivo di questo corso (percorso) non è quello nè di diventare precussionisti professionisti o danzatori, ma quello di sperimentare il ritmo delle percussioni in modo creativo e di esprimere la propria energia liberando il corpo e lasciando che la danza tribale, che ogniuno ha dentro di sè, si esprima dalle radici fino alla cima!

COS’E’ IL DRUM CIRCLE?

E’una pratica alla portata di tutti (bambini e adulti), dove le persone tramite il ritmo, la musica e la danza
si aprono alla capacità naturale di sentire il corpo, l’energia e la vitalità.
Questa esperienza ritmica spontanea ha come elemento comune l’interazione che si esprime attraverso il suono.
L’ obiettivo principale è la condivisone del ritmo e l’essere in armonia con se stessi e con gli altri.

DANTE CALORE ci farà suonare insieme in cerchio, usando strumenti a percussione di varie origini: andremo così a esplorare lo spirito e la magia del ritmo, il linguaggio universale utilizzato da sempre dall’uomo.
E’ un modo veloce e facile per portare le persone a fare musica assieme e per far emergere il proprio potenziale creativo, da non confondere con una lezione di percussioni di culture specifiche.

PAOLA MAYA guiderà una danza tribale libera e spontanea solo per chi si sente di coinvolgere anche il corpo.

GLI STRUMENTI SONO FORNITI IN LOCO,
ABBIGLIAMENTO COMODO, SCARPE COMODE, ACQUA.

DANTE CALORE
Percussionista e insegnante di musica.
Suona vari strumenti a percussione: etnici, moderni e auto-costruiti con materiale riciclato.
Ha studiato in Africa e a Cuba.

PAOLA MAYA per la danza
Danzatrice, insegnante e coreografa da 35 anni Paola è attiva nella danza. Negli ultimi 20anni si è dedicata in specifico alle danze Orientali (danza del ventre, danze folkloristiche, danza indiana) e alle danze tribali (africana, ed etniche), insegna una stile di danza etnico fusion American tribal style ed è appassionata alle sperimentazioni e all’interazione con gli strumenti a percussione.

VENERDI’ 16 NOVEMBRE dalle ore 20.30 alle 22.30

presso Porto Burci

L’associazione OFFICINA TRIBALE propone una serata dedicata all’arte del TANTRA, con la presentazione del libro ‘Estasi e consocenza’ a cura di Paolo Proietti e Laura Nalin.

Nell’ambito della serata sarà presentato il nuovo libro

‘ ESTASI E CONOSCENZA’
Edizioni Aldenia, dove gli autori Paolo Proietti e Laura Nalin, hanno il piacere di presentarvi il loro primo libro insieme: un’ode alla Dea e a tutte le donne che la manifestano sulla Terra.
Il ruolo della donna nel Tantra è quello di riconoscere le dieci potenti energie che la abitano e, secondo l’antico mito delle Mahavidya, di integrarle.
Quali sono e come si manifestano queste energie? Qual è il ruolo di ciascuno nella coppia? Come si può fare per mantenere lo “stato di bolla” e cioè di felicità a due? Questi sono gli argomenti di cui parleremo.
Al termine della conferenza, Paolo e Laura proporanno una delle 10 PRATICHE PROPOSTE NEL LIBRO, per sprimentare insieme l’energia!

INGRESSO GRATUITO

OFFICINA TRIBALE asd ‘Anime in progess…’ in occasione del festival LORIENTE al Parco Querini Vicenza
presenta le sue attività della nuova stagione 2018/’19: DANZA, MUSICA, ARTE, BENERSSERE
PROGRAMMA:
Dalle ore 16.00 sul palco di porta Papa con il seguente programma:
  • ore 16.00/17.00 YOGA DEL SUONO con Andrea Ferigo ‘SitarVala’: musica indiana live, Mantra, meditazione, risveglio energetico della Kundalini, e dei chakras.
  • ore 17.00: Paola Mayadance presenta American Tribal Style Bellydance, performance del gruppo Mayadance. Danza Tribale fantasy, un viaggio nella culture MediOrientali, Orientali e Occidentali, un linguaggio universale, una danza femminile che parla di bellezza, condivisione e sorellanza.
  • ore 17.30: Dante Calore e Paola Maya presentano: D&D CIRLCE (drum&dance circle), percussioni e danza si fondono con i ritmi della Terra e del cuore. ‘Suona, danza, ridi, ama’ tutti insieme… appassionatamante!
 
TI ASPETTIAMO! La tua energia vitale aspetta solo di essere risvegliata!
…nella libertà di muoversi e creare nuove connessioni!
 
INGRESSO LIBERO E GRATUITO
IN CASO DI PIOGGIA L’EVENTO SARA’ ANNULLATO.
Puoi accedere al Parco da Via Ridolfi -Ospedale San Bortolo- oppure Contrà Chioare.

DANZANATURADANZANTE: la danza dei 4 elementi

MERCOLEDI’ 18 e 25 luglio ore 20.00/21.30

presso Pologiovani b55 Vicenza

DANZA DEI 4ELEMENTI: Terrra, aria, acqua, fuoco

Due incontri dove la danza diventa rito e celebrazione della nostra energia creativa e creatrice.

Le donne celebrano la loro energia femminile espressa nei 4 elementi con una danza ‘tribale’ guidata da Paola Maya e con il canto; gli uomini accompagnano le donne con il suono dei tamburi e con il canto.

“Se Dio è madre, alllora bisogna solo riunirsi e adorarLo attraverso riti che mirano ad appagare la sua anima femminile -come la danza, il fuoco, l’acqua, l’aria, la terra, il canto, la musica, i fiori, la bellezza.”

Paulo Coelho ‘La strega di Portobello’

Materiale richiesto: DONNE -gonna ampia e lunga, fiori

UOMINI: tamburo

TUTTI: tapettino, cuscino, acqua.

RICHIESTA PRENOTAZIONE: 373.773.7882 -info@officinatribale.com

Richiesto contributo.

SABATO 13  ottobre ore 10.30/12.30 presso B55 pologiovani Vicenza (vedi mappa)
Primo di 4 appuntamenti intensivi (sempre il sabato) con Andrea Ferigo.

Un’esperienza che ci porta all’ascolto e alla consapevolezza del Sistema Sottile composto
dall’energia Madre Kundalini, dai canali, Nadi e dai Cakras.

DURANTE in corso verranno spiegati e sperimentati gli effetti del suoni della musica classica indiana associati ai mantra sul sistema nervoso centrale ai fini del raggiungimento di uno stato psico fisico di rilassatezza e benessere.

Argomenti:
il respiro consapevole e l’emissione dell’OM
lo svara e l’intonazione con la tonica
scala musicale e sistema sottile
bija mantra e meditazione
Risveglio della Kundalini, l’energia materna dell’Osso Sacro
Esercizi per pulire i cakra

Durante il corso sono messi a disposizione dei materiali cartacei e digitali dal docente.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. POSTI LIMITATI.

 

Contatto Rapido

Officina Tribale è a tuo completo servizio, saremo contentissimi di darti una mano!

Messaggio

Sedi

Polo Giovani B55

Contrà Barche 55, 36100 Vicenza

Indicazioni

Centro Giovanile Tecchio

Viale San Lazzaro, 112, 36100 Vicenza

Indicazioni

Porto Burci

Contrà dei Burci, 27, 36100 Vicenza

Indicazioni

officina tribale logo
Officina Tribale Associazione Sportivo Dilettantistica
C.F. 95127070241
Privacy Policy | Cookie Policy

pur sang logo
Sito creato da Pur Sang Advertising
– Qualità nella Comunicazione –