Categoria: News

LABORATORIO TEATRALE: Introduzione al FOOL con Igi Meggiorin

LABORATORIO TEATRALE DI INTRODUZIONE AL FOOL
DOMENICA 19 MAGGIO dalle ore 10.00 alle 17.00 con Igi Meggiorin
presso PORTO BURCI contrà Burci 27 Vicenza

“HO PRESO CONSAPEVOLEZZA DELLE 100.000 MASCHERE CHE INDOSSO, UNA PER OGNI PERSONA CHE CONOSCO E UNA ANCHE PER ME.”
da Uno, Nessuno e Centomila
(L. PIRANDELLO)

il FOOL è colui che ha il coraggio di esplorare e conoscere le sue maschere con leggerezza lasciando che si esprimano e stringendo con esse un patto di alleanza e convivenza.
E’ un punto di vista teatrale che, cercando l’emergenza di raccontare i propri drammi, le proprie gioie, i sogni; crea dei meravigliosi pezzi teatrali!

“tutti pensano che gli attori sono dei bugiardi. Si dice ‘smettila di recitare’. Ma io credo che si reciti solo nella vita mentre nell’arte si persegue solo la verità”
Al Pacino.

Laboratorio aperto a tutti! Anche a chi non ha alcuna esperienza teatrale.
Si richiedono vestiti comodi e voglia di mettersi in gioco!

RICHIESTO QUOTA DI PARTECIPAZIONE.
SOLO SU PRENOTAZIONE entro il 13 MAGGIO
BIO
Gianluigi Meggiorin, Igi, artista poliedrico: attore, clown, autore, cantautore, musicista pluristrumentista (chitarre, percussioni, hangdrum, bodypercussion), rumorista, cuoco.
Artisticamente nasce come chitarrista autodidatta e negli anni ’80 suona con diverse band prediligendo generi come jazz, fusion, folk, bossa nova e blues. Studia batteria, percussioni, violoncello e rumorismo.
Alla musica affianca un training teatrale che lo porta ad approfondire la figura del fool.
Studia a Bristol e si diploma in “The fool”, approfondisce la figura del matto, del buffone, dello jangleur e del clown frequentando le lezioni di Toni Kots all’Odin Theatret, Franki Anderson, Ted Kaiser, Maril Van Den Broke e Stefano Rossi. Approfondisce gli studi con elementi del circo, della giocoleria, della commedia dell’arte, del teatro danza, dello storytelling e della narrazione.

RICHIESTA ISCRIZIONE ENTRO L’11 MAGGIO e quota di partecipazione.

POSTI LIMITATI.

 

 

HAKA! La danza dei guerrieri Maori, workshop a Vicenza

HAKA! La danza Maori diventata famosa grazie agli All Blacks
Con Sam Manawa e Deacon Pereto
DOMENICA 30 GIUGNO 2019
Ore 10.00/13.00 a Vicenza.
TUTTI BENVENUTI! UOMINI, DONNE E BAMBINI!
 
3 ORE DI WORKSHOP ESPERIENZIALE sull’HAKA “Ka mate Ka mate” famosa grazie agli All Blacks squadra di rugby che all’inizio della partita sfida gli avversari con questa danza.
• PROGRAMMA:
• ESERCIZI DI PREPARAZIONE come il respiro diaframmatico, esercizi per la voce, direzionamento dell’intenzione.
• Tirar fuori la propria NATURA GUERRIERA (maschile e femminile) e quella pacifica,
• Lavoro sugli ANTENATI, per onorare chi è venuto prima e prendere consapevolezza della forza spirituale delle nostre radici.
· STUDIO DEL TESTO in lingua Maori con relativo significato
• STUDIO DELLA GESTUALITA’ tribale nel gruppo –ruolo maschile e femminile .
• MIMICA FACCIALE legate alla gestualità maori.
• PERFORMANCE in gruppo.
 
Mano a mano che si procede la postura fisica cambia a seconda di quanto cambia la sicurezza acquisita. Indagheremo la natura guerriera e anche quella pacifica, consapevolizzando lo stato d’animo successivo alla performance.
 
Lo scopo di tutto questo è di trovare delle strategie per affrontare le situazioni che ci creano ansia e stress. Non sentirsi soli e migliorare la forma mentale e fisica.
 
MATERIALE RICHIESTO: ABBIGLIAMENTO COMODO COLORE NERO. BASTONE DI LEGNO (min. 50cm). COLTELLINO “SVIZZERO”PER INCIDERE,acqua. Scalzi o calzature comode.
 
• LA PRATICA E’ CONDOTTA DA:
Sam Manawa, nata a Hamilton, in Nuova Zelanda, appartiene alla tribù Waikato Tainui della famiglia reale e alla tribù Aotea – Taranaki. Vive e lavora in Italia.
Manawa in lingua Maori significa cuore, luogo degli affetti. La parola è composta da “Mana” che si riferisce al potere spirituale di ciascuno di noi e “Wa” che significa spazio e tempo definiti.
Mantenendo il contatto con il suo Whakapapa (genealogia) ha approfondito la sua cultura studiando con Erena Rangimarie Rere Omaki, sua cugina, attraverso viaggi e seminari da 17 anni. Si è specializzata sul lavoro del corpo attraverso il massaggio. Con Atarangi Muru in Nuova Zelanda ha approfondito la conoscenza dei due principali metodi del Maori Healing, Miri-Miri e Romi-Romi. Pratica varie tipologie di massaggi e cerimonie per la persona. Porta con sé gli elementi legati alla terra di appartenenza: acqua e fuoco, uniti a pace e resistenza.
 
Deacon Pereto, nato a Gisborne, in Nuova Zelanda appartiene alla tribù Ngati Porou.
Deacon è Maori haka instructor, ha praticato in Nuova Zelanda nel Maori cultural group di Manurewa Auckland, con il supporto e l’amore della nonna paterna che lo ha sempre incoraggiato-Consapevole delle sue conoscenze e con il massimo rispetto per il suo popolo (tangata whenua) ci tiene a far lavorare il gruppo con passione, forza, dignità e lealtà.
il suo obiettivo nell’insegnare l’haka è che il gruppo funzioni all’unisono in un respiro unico,come una tribù.
 
Lo spirito del loro impegno
 
Il popolo Maori è popolo guerriero la cui cultura si basa sull’amore e la pace, le più importanti conoscenze che Sam Manawa condivide sono la connessione con Madre Terra, l’Amore, la Pace e la Guarigione.
Sam Manawa conduce in vari luoghi d’Italia gruppi di ricerca spirituale a partire da una pratica attiva basata sulla tradizione del popolo maori, altre esperienze come conferenze, seminari e la guida di capanne sudatorie l’hanno negli anni vista impegnata in un lavoro di riconnessione e di rinnovato contatto con la sacralità della Madre Terra, sempre in armonia con le due radici della sua provenienza maori e italiana. Ha fondato il gruppo Kapa Haka Italia con Deacon Pereto in cui insegnano la Haka Kamate e altre danze tradizionali e action songs maori in workshop e percorsi motivazionali per privati e aziende, nella convinzione che questa pratica sia un modo meraviglioso per esprimere lo spirito del popolo Maori: radicamento, forza, spiritualità, fierezza, connessione familiare e bellezza.
RICHIESTA PRENOTAZIONE POSTI LIMITATI!
info@officinatribale.com – 373.773.7882 – Paola Mayadance
(LA LOCATION SARA’ COMUNICATA AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE)

DRUM&DANCE CIRCLE incontri con Dante Calore

OFFICINA TRIBALE propone un ciclo di incontri mensili il sabato pomeriggio, dedicati alle percussioni e alla danza tribale.

Prossimi incontri:
23 febbraio ore 14.30/16.30
23 marzo    ore 14.30/16.30
presso Centro giovanile Tecchio – Vicenza (vedi mappa)

Attraverso il suono ancestrale dei tamburi entriamo in connessione con la nostra energia vitale liberandoci dallo stress e dalle tensioni quotidiane. NON E’ NECESSARIO SAPER SUONARE IL TAMBURO E’ UNO STRUMENTO TRIBALE E ISTINTIVO CHE TUTTI POSSO SUONARE BAMBINI E ADULTI.

L’obiettivo di questi incontri non è quello nè di diventare precussionisti professionisti, ma quello di sperimentare il ritmo delle percussioni in modo creativo e di esprimere la propria energia creativa, che ogniuno ha dentro di sè!

COS’E’ IL DRUM CIRCLE?

E’una pratica alla portata di tutti (bambini e adulti), dove le persone tramite il ritmo, la musica
si aprono alla capacità naturale di sentire il corpo, l’energia e la vitalità.
Questa esperienza ritmica spontanea ha come elemento comune l’interazione che si esprime attraverso il suono.
L’ obiettivo principale è la condivisone del ritmo e l’essere in armonia con se stessi e con gli altri.

DANTE CALORE ci farà suonare insieme in cerchio, usando strumenti a percussione di varie origini: andremo così a esplorare lo spirito e la magia del ritmo, il linguaggio universale utilizzato da sempre dall’uomo.
E’ un modo veloce e facile per portare le persone a fare musica assieme e per far emergere il proprio potenziale creativo.

NON SI TRATTA DI UNA LEZIONE TECNICA DI PERCUSSIONI !

GLI STRUMENTI SONO FORNITI IN LOCO,
ABBIGLIAMENTO COMODO, SCARPE COMODE, ACQUA.

DANTE CALORE
Percussionista e insegnante di musica.
Suona vari strumenti a percussione: etnici, moderni e auto-costruiti con materiale riciclato.
Ha studiato in Africa e a Cuba.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 10€ ADULTI 5€ BAMBINI

RICHIESTA PRENOTAZIONE! POSTI LIMITATI AL NUMERO DI STRUMENTI DISPONIBILI.

American Tribal Style® Bellydance con Paola Maya

American Tribal style® bellydance corsi settimanali, intensivi menisli, workshop, eventi.
con Paola Mayadance (insegnante certificata FCBD® siter studio)
CORSO SETTIMANALE
TUTTI I LUNEDI’ ore 20.00/21.30 livello open
da ottore a giugno.
 ATS® INTENSIVO mesile  4ore di lezione il SABATO ore 14.00/18.00
CALENDARIO INCONTRI:
-sabato 24 novembre ore 14/18
-sabato 15 dicembre ore 14/18
– sabato 12 gennaio ore 14/18
– sabato 16 febbraio ore 14/18
sabato 16 marzo ore 14/18 transitions – formazioni – let’s impro!
– sabato 13 aprile ore 14/18 special SKIRT workshop!-
sabato 11 maggio ore 14/18 ‘Team work’ studio della musica e lavoro di team.
Workshop mensili presso PORTO BURCI contrà Burci 27 Vicenza
 
PRENOTA LA TUA LEZIONE AL 373.7737882 – www.officinatribale.com/contatti
BENEFICI DELL’ATS®
Questa danza è rivolta a tutte le donne di tutte le età. Nessuna abilità richiesta.
Il movimento è completo, aumenta la consapevolezza, l’elasticità, la coordinazione, l’autostima e l’accettazione del proprio corpo. Il lavoro arriva anche ad essere intensivo senza mai forzare.
Balla che ti passa! E’ proprio vero!
La danza ci fa star bene non solo a livello fisico, ma anche emotivo ed energetico in più, nella nostra pratica, l’interazione delle donne nella tribe, favorisce l’amicizia e la sorellanza.
 
Cos’è L’ American Tribal style® ?
L’ American Tribal style® (ATS®) è uno stile americano creato negli anni ’80 da Carolena Nericcio direttrice della compagnia FatChanceBellydance® (www.fcbd.com). E’ una danza etnica fantasy, sempre improvvisata e prende ispirazione dalle danze folcloristiche del Nord Africa, Spagna e India. Anche se è una danza moderna, la sensazione è antica: dalla disposizione a cerchio delle danzatrici, ai costumi alle musiche all’uso dei cimbali (Zils) e sopratutto per il carattere tribale dell’interazione tra le danzatrici. E’ sempre improvvisata e le danzatrici si muovono in sincronia, grazie all’eye-contact e ai movimenti codificati (format internazionale FCBD® ), che fanno di questa danza un linguaggio universale. L’ATS® è danzata in tutto il mondo, ci dà la libertà di muoverci e creare nuove connessioni nello spirito della condivisione e della sorellanza.
 
L’INSEGNANTE
PAOLA MAYADANCE danzatrice insegnante e coreografa, ha dedicato la sua vita alla danza, al viaggio e alla ricerca. Oggi si dedica alla diffusione dell’ATS® e delle danze con filosofia tribale, Il suo obiettivo è andare alla radice del movimento. Vive a Vicenza e organizza con l’associazione OFFICINA TRIBALE: corsi, workshop, seminari, eventi, performance. Aperta a collaborazioni il suo motto è: ‘la danza è il viaggio’ e ‘liberi di muoversi e creare connessioni’

TRIBAL FUSION con CATERINA GRIMANI

TRIBAL FUSION ciclo di incontri con CATERINA GRIMANI

TRIBAL FUSION la forza dell’espressività profonda.
Caterina Grimani (Ancona), una delle fusioniste emergenti in Italia, per la prima volta a Vicenza.

Propone un percorso formativo sulla TRIBAL FUSION unendo la tecnina, l’approccio energetico/olistico, l’intrepretazione e l’emozione.

Gli incontri si svolgono di DOMENICA ore 10.30-15.00 presso PORTO BURCI

CALENDARIO INCONTRI 2019:

  • DOMENICA 24 FEBBRAIO: MINIMALIST: MOBILITY THROUGH IMMOBILITY – MINIMALISTA: MODILITA’ ATTRAVERSO L’IMMOBILITA’

Spesso nella danza si tende a strafare per paura di non essere ‘abbastanza’ performativi, a chi non è mai successo? Accade che dal momento in cui si sale on stage ci prende quell’”ansia da prestazione” che si rischia di esagerare sporcando e sovrapponendo i movimenti, alterando così il messaggio che vogliamo dare al nostro pubblico e che era così forte e chiaro al momento della crazione!
In questa lezione si lavora di ‘pulizia’ per prendere consapevolezza di tutti quei micromovimenti che sporcano il gesto e in una spazio molto ridotto si approfondisce il lavoro di pulizia, ordine, precisione, tecnica e ascolto.
Si smantellano le sovrastrutture valorizzando l’Essenzialità del gesto: semplice e curato nei minimi dettagli.
Combinazione finale che unirà studio e sprimentazione in una coreografia.

  • NEXT…(data da definire) 1000WAYS/1000 MODI…inizia il divertimento! stay tunned!
    Cerchi, ondulazioni, quadratini, slides, otto…la tecnica di base la conosciamo, ora prendiamo queste figure ed iniziamo a giocare, perchè ci sono 1000 modi per presentare lo stesso movimento in maniera personale e creativa. In questa lezione studieremo come poter utilizzare tutte le variabili di corpo/tempo/spazio/forza e ci divertiremo a comporre e scomporre i nostri ‘comfort moviments’ in maniera originale. Combinazione finale che racchiude il lavoro svolto.

I WORKSHOP sono LIVELLO OPEN rivolti a danzatrici con una base di tecnica tribal fusion oppure Orientale. Al momento dell’scrizione è necessario versare il contributo associativo.

I posti sono limitati.

 

Livello open. Per dettagli e info CONTATTATECI!

VENERDI’ 16 NOVEMBRE dalle ore 20.30 alle 22.30

presso Porto Burci

L’associazione OFFICINA TRIBALE propone una serata dedicata all’arte del TANTRA, con la presentazione del libro ‘Estasi e consocenza’ a cura di Paolo Proietti e Laura Nalin.

Nell’ambito della serata sarà presentato il nuovo libro

‘ ESTASI E CONOSCENZA’
Edizioni Aldenia, dove gli autori Paolo Proietti e Laura Nalin, hanno il piacere di presentarvi il loro primo libro insieme: un’ode alla Dea e a tutte le donne che la manifestano sulla Terra.
Il ruolo della donna nel Tantra è quello di riconoscere le dieci potenti energie che la abitano e, secondo l’antico mito delle Mahavidya, di integrarle.
Quali sono e come si manifestano queste energie? Qual è il ruolo di ciascuno nella coppia? Come si può fare per mantenere lo “stato di bolla” e cioè di felicità a due? Questi sono gli argomenti di cui parleremo.
Al termine della conferenza, Paolo e Laura proporanno una delle 10 PRATICHE PROPOSTE NEL LIBRO, per sprimentare insieme l’energia!

INGRESSO GRATUITO

OFFICINA TRIBALE asd ‘Anime in progess…’ in occasione del festival LORIENTE al Parco Querini Vicenza
presenta le sue attività della nuova stagione 2018/’19: DANZA, MUSICA, ARTE, BENERSSERE
PROGRAMMA:
Dalle ore 16.00 sul palco di porta Papa con il seguente programma:
  • ore 16.00/17.00 YOGA DEL SUONO con Andrea Ferigo ‘SitarVala’: musica indiana live, Mantra, meditazione, risveglio energetico della Kundalini, e dei chakras.
  • ore 17.00: Paola Mayadance presenta American Tribal Style Bellydance, performance del gruppo Mayadance. Danza Tribale fantasy, un viaggio nella culture MediOrientali, Orientali e Occidentali, un linguaggio universale, una danza femminile che parla di bellezza, condivisione e sorellanza.
  • ore 17.30: Dante Calore e Paola Maya presentano: D&D CIRLCE (drum&dance circle), percussioni e danza si fondono con i ritmi della Terra e del cuore. ‘Suona, danza, ridi, ama’ tutti insieme… appassionatamante!
 
TI ASPETTIAMO! La tua energia vitale aspetta solo di essere risvegliata!
…nella libertà di muoversi e creare nuove connessioni!
 
INGRESSO LIBERO E GRATUITO
IN CASO DI PIOGGIA L’EVENTO SARA’ ANNULLATO.
Puoi accedere al Parco da Via Ridolfi -Ospedale San Bortolo- oppure Contrà Chioare.

DANZANATURADANZANTE: la danza dei 4 elementi

MERCOLEDI’ 18 e 25 luglio ore 20.00/21.30

presso Pologiovani b55 Vicenza

DANZA DEI 4ELEMENTI: Terrra, aria, acqua, fuoco

Due incontri dove la danza diventa rito e celebrazione della nostra energia creativa e creatrice.

Le donne celebrano la loro energia femminile espressa nei 4 elementi con una danza ‘tribale’ guidata da Paola Maya e con il canto; gli uomini accompagnano le donne con il suono dei tamburi e con il canto.

“Se Dio è madre, alllora bisogna solo riunirsi e adorarLo attraverso riti che mirano ad appagare la sua anima femminile -come la danza, il fuoco, l’acqua, l’aria, la terra, il canto, la musica, i fiori, la bellezza.”

Paulo Coelho ‘La strega di Portobello’

Materiale richiesto: DONNE -gonna ampia e lunga, fiori

UOMINI: tamburo

TUTTI: tapettino, cuscino, acqua.

RICHIESTA PRENOTAZIONE: 373.773.7882 -info@officinatribale.com

Richiesto contributo.

SABATO 13  ottobre ore 10.30/12.30 presso B55 pologiovani Vicenza (vedi mappa)
Primo di 4 appuntamenti intensivi (sempre il sabato) con Andrea Ferigo.

Un’esperienza che ci porta all’ascolto e alla consapevolezza del Sistema Sottile composto
dall’energia Madre Kundalini, dai canali, Nadi e dai Cakras.

DURANTE in corso verranno spiegati e sperimentati gli effetti del suoni della musica classica indiana associati ai mantra sul sistema nervoso centrale ai fini del raggiungimento di uno stato psico fisico di rilassatezza e benessere.

Argomenti:
il respiro consapevole e l’emissione dell’OM
lo svara e l’intonazione con la tonica
scala musicale e sistema sottile
bija mantra e meditazione
Risveglio della Kundalini, l’energia materna dell’Osso Sacro
Esercizi per pulire i cakra

Durante il corso sono messi a disposizione dei materiali cartacei e digitali dal docente.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. POSTI LIMITATI.

 

DANZANATURADANZANTE lezioni gratuite al parco giugno/luglio 2018

OFFICINA TRIBALE in collaborazione con il comune di Vicenza, Assessorato alla Formazione,  propone, nell’ambito del progetto ‘Ginnastica nei parchi’ un ciclo di 7 LEZIONI GRATUITE DI DANZA OPEN AIR ‘DANZA GLI ELEMENTI’ al Parco Querini.
TUTTI I MARTEDI’ DAL 12 GIUGNO AL 24 LUGLIO ore 19.30/20.30
le lezioni sono APERTE A TUTTI E GRATUITE!
LE LEZIONI SI SVOLGONO NEL PRATO DELLA ZONA TEMPIETTO. INGRESSO OSPEDALE dopo i bagni sulla sinistra.
PROGRAMMA:

  • 12 e 19 GIUGNO, MANUELA CARRETTA, FLAMENCO
    Due lezioni di flamenco per provare quest’ arte da sempre paragonata al fuoco e alla passione. La terra e lo spazio sono da ricettacolo dei ritmi prodotti dal corpo e più espressamente dalle battute dei piedi.
    E’ una possibilità di indagine questa offertami da Officina Tribale, di fare flamenco in mezzo alla natura e con un’unica piccola pedana.
    Tutti possono partecipare, principianti assoluti e livelli misti.Abbigliamento consigliato: due paia di scarpe (un paio in cuoio per il 12 giugno e un secondo paio di seconda mano che potranno essere bagnate per il 19 giugno) abbigliamento comodo (di colore rosso possibilmente), un quadernetto per prendere appunti.
  • 26 giugno; 3 e 10 luglio PAOLA MAYA TRIBAL BELLYDANCE
    ‘la danza è il viaggio’.
    “Come un’albero senza radici non può slanciarsi in alto e danzare al vento, così la danza può essere libera e fluida solo se i piedi affondano le loro radici nella Madre terra!”
    Paola Maya propone un lavoro di danza e risveglio energetico del primo Chakra (collegato all’elemento Terra), partendo dai piedi, gambe e bacino e finalizzato a radicare il nostro centro energetico per arrivare ad esprime in danza la forza espressiva della Terra e della nostra creatività. Le lezioni sono aperte a tutti!
    ABBIGLIAMENTO: comodo, lavoreremo scalzi, portare un telo/foulard/pareo ROSSO.
  • 17 e 24 luglio ANNALISA BANNINO, DANZA CONTEMPORANEA
    Due incontri con la danza contemporanea, per portare in luce un proprio sentire attraverso una ricerca che passa attraverso il movimento
    per sviluppare il piacere di danzare fatto di condivisione, manifestazione e invenzione.
    Guidati dal ritmo, da una parola, un’emozione, un contatto e in questo caso anche da uno dei quattro elementi: l’ARIA.
    Questo elemento ci guiderà e ci farà incontrare altre sensazioni, altre parole come fiducia, leggerezza, casualità..
    Tutti possono partecipare
    Si consiglia un abbigliamento comodo
    LE LEZIONI SI SVOLGONO ALL’APERTO E’ CONSIGLIATO SEMPRE VERIFICARE CHE IL CORSO ABBIA LUOGO.

Contatto Rapido

Officina Tribale è a tuo completo servizio, saremo contentissimi di darti una mano!

Messaggio

Sedi

Polo Giovani B55

Contrà Barche 55, 36100 Vicenza

Indicazioni

Centro Giovanile Tecchio

Viale San Lazzaro, 112, 36100 Vicenza

Indicazioni

Porto Burci

Contrà dei Burci, 27, 36100 Vicenza

Indicazioni

officina tribale logo
Officina Tribale Associazione Sportivo Dilettantistica
C.F. 95127070241
Privacy Policy | Cookie Policy

pur sang logo
Sito creato da Pur Sang Advertising
– Qualità nella Comunicazione –